Visura catastale online, dove farla?

0
8

Dovete acquistare o vendere un immobile? Avete la necessità di calcolare l'importo delle imposte comunali su un'abitazione, o, un terreno di vostra proprietà? Dovete fare la dichiarazione dei redditi? Bene, in ognuno di questi casi avrete bisogno di conoscere i dati catastali dell'immobile o del terreno oggetto della vostra attenzione e di conseguenza dovrete fare richiesta di una visura catastale on line o recarvi presso gli sportelli dell'Agenzia delle Entrate.

Per ottenere una visura catastale, infatti, si può optare essenzialmente per due soluzioni:

  • recarsi fisicamente agli sportelli dell'Agenzia delle Entrate della città in cui è ubicato l’immobile oggetto dell’accertamento, compilare i moduli per la richiesta e attendere che il documento venga preparato;
  • collegarsi ad internet e richiedere la propria visura catastale per via telematica e riceverla direttamente sulla casella di posta elettronica.

In entrambi i casi, però, è necessario sapere con esattezza di quale tipologia di accertamento si necessita dal momento che esistono diversi tipi di visure catastali e ognuna è pensata per assolvere un compito preciso. Senza entrare nel merito delle diverse tipologie di visure catastali, possiamo dire brevemente che questi particolari documenti sono essenzialmente volti ad acquisire notizie in merito ai dati tecnici e fiscali di un immobile, o, di un terreno.

Dati come: nominativi di tutti i proprietari, passaggi di proprietà, eventuali pendenze e pignoramenti, rendite catastali e/o dominicali, etc. Su una visura catastale si possono trovare sia i dati identificativi dell'immobile, sia quelli dei proprietari. I dati relativi all'immobile a loro volta si suddividono in dati identificativi (foglio, particella, subalterno e sezione urbana) e dati di classamento (zona censuaria, classe, categoria e superficie catastale, rendita).

La scelta di quale visura catastale richiedere dipenderà, quindi, essenzialmente dall’uso che se ne dovrà fare.

Come fare una visura catastale online? Quanto costa?

Come abbiamo già accennato sopra, per richiedere una visura catastale non è più necessario recarsi fisicamente agli sportelli dell'Agenzia del Territorio, ma basta disporre di un computer e di un collegamento ad internet. È possibile, infatti, richiedere qualsiasi tipo di visura catastale on-line e riceverla direttamente sulla propria casella di posta elettronica.

Per fare una visura telematica ci sono tre possibili alternative:

  • Richiederla sul sito dell'Agenzia delle Entrate previa registrazione a Fisconline.
  • Richiederla sul sito di Poste Italiane previa registrazione a Poste.it
  • Richiederla su siti specializzati in servizi di visure per via telematica.

La prima opzione è consigliata se si necessita di conoscere la rendita catastale di un immobile, poiché il sito dell'Agenzia del Territorio non consente di fare richiesta di visura catastale completa. Per ottenere una visura completa bisogna necessariamente andare agli sportelli, o, essere iscritti a Fisconline ed essere proprietari dell'immobile. La richiesta di rendita catastale è gratuita e per ottenerla è necessario fornire il proprio codice fiscale e i dati catastali dell'immobile.

È possibile, invece, fare richiesta di qualsiasi tipo di visura on line su Certitel Catasto, il servizio visure catastali di Poste Italiane Spa. Su Certitel si può scegliere di ricevere il documento richiesto direttamente nella propria area personale del sito Poste.it al costo di 6 euro, tramite posta raccomandata (18,40 euro) o di farselo inviare presso uno Sportello Amico (11 euro). I tempi di consegna possono variare a seconda della modalità prescelta e vanno da un minimo di due ad un massimo di sette giorni.

La terza opzione, infine, è quella rappresentata dalle società private specializzate nella fornitura di visure telematiche. Qui non è richiesta alcuna registrazione e per ottenere una visura catastale on-line basterà collegarsi al sito della società prescelta, compilare un modulo in cui viene richiesto di inserire i dati relativi agli immobili oggetto dell'accertamento insieme ai dati del richiedente, e nel giro di poche ore si riceverà il documento direttamente sulla propria casella di posta elettronica. Il costo del servizio varia da sito a sito.

In conclusione, il ricorso ai servizi di visura catastale online presenta numerosi vantaggi e qualche svantaggio legato principalmente all'aspetto economico, dal momento che il servizio telematico comporta costi maggiori rispetto a quelli che si dovrebbero sostenere recandosi agli sportelli dell'agenzia delle Entrate.

Svantaggio che, però, viene compensato dalla comodità di poter svolgere tutte le operazioni senza spostarsi dal divano di casa e dalla notevole riduzione dei tempi di consegna dei documenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here